Cerca

MATTEO PELLICONE - PRESIDENTE FEDERAZIONE ITALIANA JUDO, LOTTA, KARATE ED ARTI MARZIALI

Rivolgo con grande piacere il più caloroso saluto della Federazione e mio personale a tutti coloro che contribuiranno alla migliore riuscita del Progetto “Sport - Modello di vita”.
Questo Progetto - proposto, oltre che dalla FIJLKAM, anche dalla FIH (come capogruppo), dalla FIBA, dalla FICK, dalla FGI e dalla FIPAV - può rappresentare un modello di riferimento, anche per il futuro, per quanto concerne la promozione delle Sport tra i più giovani e nel mondo scolastico, attraverso l’integrazione delle attività e delle strategie di varie Federazioni con l’obiettivo comune di proporre lo Sport come “campo di educazione”. La nostra Federazione, direttamente ed attraverso i propri Comitati Regionali e Provinciali e le Società Sportive Affiliate, ha da tempo stabilito un rapporto di fattiva collaborazione con il mondo della Scuola. Tale rapporto è basato sulla consapevolezza che lo Sport è un efficace mezzo educativo se basato sulla condivisione, da parte della Federazione, degli obiettivi posti dai Programmi Ministeriali per la Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado.
Il Progetto “Sport - Modello di vita” risulta, perciò, in linea con le finalità della nostra Federazione e del nostro Progetto Sport a Scuola ed, anzi, grazie alla collaborazione della altre Federazioni aderenti, può contribuire a rendere ancora più efficace il messaggio educativo proposto attraverso la diffusione delle nostre discipline.
L’obiettivo, nel corso dei prossimi due anni, è, dunque, quello di coinvolgere il più ampio numero di alunni e di Istituti Scolastici, ma anche di famiglie, grazie all’organizzazione di eventi promozionali sul territorio, in cui veicolare il messaggio dello Sport come strumento per l’educazione al rispetto, all’integrazione della diversità, alla salute, al benessere, ai valori sociali e del vivere comune.
Perché questo obiettivo possa essere raggiunto in maniera convincente servirà, quindi, la fattiva collaborazione da parte di tutti, Dirigenti centrali e periferici, Società Sportive, Insegnanti Tecnici, Docenti Scolatici, e la nostra Federazione garantirà la massima diffusione del Progetto.
Ringraziando, in particolar modo, l’Associazione Nazionale Giovani per aver indetto il bando che ha reso possibile il finanziamento di questa iniziativa e la Federazione Italiana Hockey che si è fatta promotrice per conto delle sei Federazioni coinvolte, auguro il massimo successo organizzativo e promozionale per il nostro Progetto “Sport - Modello di vita”.

Matteo Pellicone
Federazione Italiana judo, lotta, karate ed arti marziali

Informazioni aggiuntive